Mamoona vede famiglia ma va in comunità

All'inizio un momento di commozione ma poi i soliti conflitti che tornano fuori: Memoona Sadfir, la 23 enne pakistana per anni residente in Brianza, rientrata ieri sera dal Pakistan dove era stata lasciata dalla famiglia perché voleva studiare perché aveva deciso di sposare un uomo non gradito al padre, oggi ha incontrato la famiglia ma sarà ospitata in una località protetta. I parenti, infatti, che la giovane ha incontrato nel pomeriggio nella loro abitazione di Bovisio Masciago (Monza), non ha intenzione di accettare il suo sposo e di permetterle di studiare, perché "le servirebbe solo per poi lavorare, avere una stabilità e far venire qui suo marito, e allora cosa studia a fare", ha detto suo padre all'ANSA mentre incontrava la figlia.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Corriere di Como
  2. BergamoNews
  3. Giornale di Como
  4. Giornale di Como
  5. Giornale di Como

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Blessagno

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...