15enne torturato, 3 dei 4 davanti al gip

Si è svolto stamani l'interrogatorio di garanzia di tre dei quattro minori arrestati in esecuzione di un'ordinanza cautelare per sequestro di persona aggravata, lesioni, rapina e tortura nei confronti di un altro minorenne in un garage di Varese, emessa dal Tribunale per i Minorenni di Milano. A quanto emerso i ragazzini, che avrebbero obbligato il 15 enne a subire violenza fisica e psicologica per colpire un suo amico che doveva loro del denaro per la marijuana, si sono mostrati collaborativi davanti al gip. L'obbiettivo del confronto con il giudice è stato quello di ricostruire le singole responsabilità. Difesi dagli avvocati Luca Abbiati, Pierpaolo Fusco e Alessandro Indelicato, al momento restano al Beccaria di Milano dove sono stati portati dopo l'arresto. Per uno di loro, difeso dall'avvocato Indelicato, è stata chiesta la collocazione in comunità. Anche il quarto minore coinvolto, più giovane e ritenuto il leader del gruppo, fermato una settimana prima degli altri, è nel medesimo istituto.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. La Provincia di Sondrio
  2. Corriere di Como
  3. Inter Dipendenza
  4. Corriere di Como
  5. Corriere di Como

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Blessagno

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...